Centola, chef trovato morto in Francia: rimpatriata la salma, proseguono le indagini

scomparso-palinuro

Dolore a Centola. Lo chef Mario Fusco, scomparso dallo scorso 29 febbraio, in Francia, è  stato trovato morto nella periferia di Montpellier

Dolore a Centola. Lo chef Mario Fusco, scomparso dallo scorso 29 febbraio, in Francia, è  stato trovato morto nella periferia di Montpellier, città in cui lavorava.

Centola, chef trovato morto in Francia: era scomparso dal 29 febbraio

È stato un rientro difficile quello della salma di Mario Fusco, il 30enne ritrovato senza vita il 10 marzo scorso alla periferia di Montpellier.

Per l’emergenza coronavirus il Consolato e i familiari hanno trovato enormi difficoltà ad organizzare il viaggio del feretro dalla Francia a Centola.

È arrivato  giovedì scorso. Ha raggiunto direttamente il cimitero, dove ad attendere la salma c’erano i genitori e pochi parenti. Per via del divieto di assembramento anti Covid-19, infatti, non è consentito a familiari e amici del defunto di partecipare numerosi alla tumulazione.

Le indagini

Per dare risposta a tutti i dubbi, bisogna attendere l’esito dell’autopsia e degli esami eseguiti sul motorino su cui mario si trovava prima della morte. Il giovane è stato ritrovato senza vita 10 giorni dopo la sua scomparsa.

 

TAG