Eventi e cultura

Centola, tutto pronto per la prima edizione di Foria Anime

CENTOLA. Nel Comune di Centola è tutto pronto, fervono i preparativi per la prima edizione di Foria Anime manifestazione che accoglie nel suo programma l’arte, la cultura, la musica, le tradizioni e le passioni attraverso l’incontro tra gli artisti e il nostro territorio.

Tutto si svolgerà venerdì 27 aprile in Piazza Michele Galietti a Foria di Centola. L’evento prenderà vita a partire dalle ore 17:00.

Tutto pronto per la prima edizione di Foria Anime: i dettagli

Inizierà l’esposizione dei quadri e delle opere dell’artista Sara Forte del laboratorio d’arte artetika, la mostra farà da cornice all’evento e si protrarrà in maniera itinerante durante l’arco dell’intera serata, sarà così possibile ammirarle fino a chiusura.

Sempre alle 17:00 verranno allestiti i mercatini di artigianato e di enogastronomia fatti interamente da persone del territorio che esporranno le peculiarità e le unicità caratterizzanti delle nostre tradizioni.

Alle ore 19:00 aperitivo in piazza con l’autore Giuseppe Galato che presenterà la sua opera letteraria dal titolo breve “Guida al suicidio” accompagnato dalle musiche di AntuzMask.

Alle 20:00 sarà la volta dell’apertura degli stand gastronomici. Alle ore 21:00 avrà vita l’inizio della manifestazione musicale con l’apertura del concerto dell’artista Antuzmask che con le sue canzoni uniche e il suo stile inconfondibile, come sempre capace di rapire l’attenzione, aprirà l’evento.

Subito dopo sarà la volta del reggea made in Cilento dei Barracca Republic che con il loro incredibile jamaican sound farà fare un salto e ballare in sensazioni calde che sanno già di sapore d’estate.

L’evento terminerà con il concerto e l ‘energia dei ProsaRock che dopo aver conquistato i palchi di Milano e Roma con le loro canzoni ricche di emotività faranno fare un viaggio in atmosfere diverse canzone dopo canzone.

La Kermesse sarà patrocinata dal Comune di Centola che ha reso possibile con il suo impegno e la sua sensibilità verso tutti giovani ragazzi e il territorio la nascita della manifestazione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button