Cronaca

Giallo a Salerno: si indaga sulla morte di Maurizio Franzesi

Ceramista salernitano morto, mistero sul decesso di Maurizio Franzesi. Non è ancora chiara la dinamica della caduta

Si indaga sul decesso di Maurizio Franzesi, il ceramista salernitano morto lo scorso 29 luglio nel reparto di rianimazione dell’ospedale Ruggi D’Aragona di Salerno. L’uomo – deceduto all’età di 59 anni – era caduto dalla bicicletta nella mattinata della precedente domenica a San Cipriano Picentino. Dopo cinque giorni di ospedale con una grave commozione cerebrale, è morto. La moglie, Tiziana Palo, ha affermato di non sapere le cause della caduta che ha portato al decesso il marito.

Ceramista salernitano morto, si indaga sul decesso di Maurizio Franzesi

Come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino, i funerali di Franzesi in programma per la mattinata di ieri – domenica 1 agosto – sarebbero stati rinviati per consentire di raccogliere ulteriori elementi utili per le indagini. Pare che al momento della caduta il ceramista si trovasse da solo: avrebbe urato contro una recinzione posta davanti ad un cantiere.

L’ipotesi

L’incidente sarebbe stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza presenti in zona. Altra ipotesi è quella che vede Franzesi in compagnia di altri ciclisti, poi lasciati per proseguire lungo il sentiero teatro della tragica caduta.


morto-ceramista-salerno


Chi era Maurizio Franzesi

Apprezzato ceramista, Maurizio Franzesi da anni gestiva una bottega del centro storico di Salerno. Artigiano appassionato, era molto ben voluto da amici e conoscenti. “Era una persona molto seria – ricordano i commercianti – ma sapeva essere all’occorrenza cordiale e disponibile. È giusto che si verifichi con esattezza la causa della micidiale caduta che gli è costata la vita”.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button