Cronaca

Cerca di strangolare famiglia nel centro accoglienza, è accaduto ad Auletta

Cerca di strangolare famiglia nel centro accoglienza, è accaduto ad Auletta


AULETTA. Aggredisce e cerca di strangolare i due figli piccoli e la moglie nel centro di accoglienza. È accaduto nella serata di ieri nel centro di accoglienza in località Lontrano, ad Auletta.

Si ignorano, secondo quanto riporta Ondanews, ancora le cause che, nella serata di ieri, hanno portato un 33enne del Sudan ad aggredire la moglie e tentar di strangolare i due piccoli figli ospiti, insieme a lui, del centro.

La donna e i bambini, feriti, sono stati soccorsi dai sanitari del 118 e trasportati all’ospedale Luigi Curto di Polla. Dopo le prime cure del caso tutti e tre sono stati dimessi.

Dopo la lite, nel centro sono intervenuti i carabinieri della Stazione di Auletta che stanno indagando su quanto accaduto.


 

Articoli correlati

Back to top button