Eventi e cultura

Cerimonia di avvicendamento al comando del 4° Reggimento Carri a Persano

Cerimonia di avvicendamento al comando del 4° Reggimento Carri a Persano: parla il Colonnello

La cerimonia di avvicendamento al comando del quarto reggimento carri, si è svolta venerdì 1 ottobre presso la caserma “Capone” a Persano, condotta nel rispetto delle normative vigenti anti-Covid. Ha visto la presenza del Comandante della Brigata dei bersaglieri Garibaldi, Generale della Brigata Massimiliano Quarto, oltre alle autorità civili e militari di tutta la provincia e le Associazioni di specialità. Presenti anche i sindaci dei comuni di Serre, Altavilla, Capaccio, Campagna e Lustra.



 

La cerimonia di avvicendamento al comando del quarto reggimento carri a Persano

Nel corso degli anni di comando del Colonnello Vinci, sono state tante le attività addestrative e operative svolte dal quarto reggimento carri, con l’impegno di personale in concorso sia in operazioni internazionali, come la “Baltic Guardian” svolta in Lettonia, sia di quelle nazionali come le operazioni “Strade Sicure” , “Igea” e “Minerva” con il supporto del Servizio Sanitario Nazionale per la pandemia che era in corso. Il Colonello, che a breve assumerà il nuovo incarico presso lo Stato Maggiore dell’Esercito, ha massima fiducia e soddisfazione per la capacità e professionalità di tutti gli uomini e donne del reggimento.



Nel 94esimo anniversario della costituzione della specialità carristi

Nel 94° anniversario della costituzione della specialità carristi, il Comandante ha espresso gratitudine a tutti quelli che hanno portato a termine ogni compito assegnato, sia nazionale che all’estero tenendo alta la professionalità mostrata.

Il Generale Quarto ha evidenziato i risultati ottimale raggiunti dal reggimento augurando al Comandante subentrante un sereno e proficuo periodo al comando, ricco di soddisfazioni.

Articoli correlati

Back to top button