Cronaca

Governo, Enrico Passaro di Cava de’ Tirreni ha accolto Draghi in piazza Colonna

Enrico Passaro, cerimoniere di Cava de' Tirreni al fianco del premier Draghi. Chi è il dirigente originario di Cava de' Tirreni

Si chiama Enrico Passaro, l’uomo di Cava de’ Tirreni che ha accolto il nuovo premier Mario Draghi in piazza Colonna. Il 63enne metelliano ricopre il ruolo di capo ufficio vicario del cerimoniale di Stato e per le onorificenze del Palazzo di governo della Repubblica Italiana. Oggi, sabato 13 febbraio, è comparso al fianco di Mario Draghi in occasione del giuramento del nuovo governo al Quirinale.

Enrico Passaro da Cava de’ Tirreni al fianco del nuovo premier Draghi

Enrico Passaro ha accolto il nuovo presidente del Consiglio sul portone di Palazzo Chigi, in piazza Colonna. Successivamente lo ha condotto al suo primo ingresso nella sede della presidenza del Consiglio dei ministri per lo scambio delle consegne con Giuseppe Conte.

Chi è Enrico Passaro di Cava de’ Tirreni

Nato nel 1958, Enrico Passaro è noto a Cava de’ Tirreni per aver fondato, nel 1990, il giornale “Panorama Tirreni” in collaborazione con Biagio Angrisani. Laureato in Scienze Politiche, dal 1982 è giornalista. A Cava de’ Tirreni ha anche vestito i panni di attore amatoriale per la compagnia “Piccolo teatro al Borgo”.

Residente a Roma da tanti anni, Enrico Passaro in passato è stato dirigente del Ministero del Tesoro. Successivamente – come riportato da Repubblica – è transitato alla presidenza del Consiglio dei ministri per arrivare negli anni 2000 all’ufficio del cerimoniale. Dal 2009 organizza eventi nazionali e internazionali che riguardano il presidente del Consiglio. È stato anche cerimoniere di Silvio Berlusconi Giuseppe Conte.


Chi è Enrico Passaro di Cava de’ Tirreni


 

Articoli correlati

Back to top button