Cronaca

Arrestato l’imprenditore Roberto Squecco: dalla condanna per tentata estorsione al corteo di ambulanze

Chi è Roberto Squecco, imprenditore di Capaccio arrestato il 20 gennaio. In manette anche l'ex moglie Stefania Nobili

È di oggi, mercoledì 20 gennaio, la notizia dell’arresto di Roberto Squecco, noto imprenditore di Capaccio Paestum attivo nel settore delle pompe funebri. Squecco e l’ex moglie Stefania Nobile sono stati arrestati nell’ambito dell’operazione “Croci del Silaro” condotta dalla Squadra Mobile di Salerno e la Divisione Anticrimine della Questura di Salerno, con il coordinamento del Servizio Centrale Operativo e del  Servizio Centrale Anticrimine, su delega della Procura Distrettuale della Repubblica di Salerno.


Funerali e criminalità, 11 arresti all’alba: in manette l’imprenditore Roberto Squecco e la moglie


Criminalità e pompe funebri, chi è Roberto Squecco, imprenditore di Capaccio Paestum

La maxi-operazione ha portato al sequestro di un terreno di circa 4600 metri quadri a Zimbor, nella contea Salaj, in Romania. Confiscati anche beni e immobili in Cilento e riconducibili a Roberto Squecco, il quale in passato era già stato raggiunto da una interdittiva antimafia, confermata anche dal Consiglio di Stato.

Roberto Squecco fu condannato per tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso. Fu infatti accusato di aver provato a riscuotere un prestito usuraio tramite la manovalanza e la protezione del clan Marandino. Fu inoltre co-indagato nel decreto di perquisizione scattato nel maggio 2019 del sindaco Franco Alfieri quando esplose il caso delle “fritture di pesce” quando il primo cittadino fu indagato per voto di scambio politico-mafioso e concussione.

Un mese dopo, al ballottaggio del 9 giugno 2019, Alfieri la spuntò su Italo Voza e nelle ore successive alla vittoria elettorale, le ambulanze delle onlus legate a Squecco diedero vita ad un corteo a sirene spiegate in via Magna Grecia, arrivando davanti al comitato elettorale di Aflieri.  


chi-e-roberto-squecco-imprenditore-capaccio-paestum-arrestato-moglie


Arrestata anche l’ex moglie di Roberto Squecco

In manette è finita anche Stefania Nobili, ex moglie di Squecco. La donna fu tra i protagonisti di quella tornata elettorale candidandosi due settimane prima del ballottaggio nella lista Democrazia Capaccese a sostegno di Alfieri. Fu la più votata, e quindi eletta, con 348 voti.


chi-e-roberto-squecco-imprenditore-capaccio-paestum-arrestato-moglie


 

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button