Addio alla storica discoteca “Il Ciclope”: arriva la sentenza del Consiglio di Stato

chiude-discoteca-ciclope-camerota-motivi-consiglio-stato

Chiude per sempre la storica discoteca Il Ciclope: la decisione del Consiglio di Stato che respinge il ricorso della società che gestiva la discoteca

Chiude definitivamente la storica discoteca Il Ciclope di Marina di Camerota. Lo ha stabilito il Consiglio di Stato respingendo il ricorso della società che gestiva la discoteca e confermando quanto già deciso in passato dal Tar della Campania. La società infatti chiedeva che venisse annullata la revoca della concessione e dell’autorizzazione per l’occupazione del parcheggio adiacente il locale di Mingardo.

Chiude per sempre la storica discoteca Il Ciclope

I giudici – come riportato da Infocilento – non hanno accolto la richiesta costringendo di fatto il locale a restare chiuso. Fu il Comune di Camerota a revocare la concessione della grotta Caprara dove, l’11 agosto del 2015, un grosso masso crollò provocando la morte del 27enne napoletano Crescenzo Della Ragione.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

TAG