Cronaca

Scarafaggi, sporcizia e dolci ‘pericolosi’: chiuse pasticcerie a Salerno e Battipaglia

Chiusa pasticceria di Salerno per carenze igienico sanitarie. Blitz dei carabinieri anche in un bar di Battipaglia

Una pasticceria di Salerno è stata chiusa per gravi carenze igienico sanitarie. Sono intervenuti i carabinieri dei Nas, in azione nella zona orientale del capoluogo, in particolar modo tra Mercatello e Pastena dove – come riportato dall’edizione odierna del quotidiano La Città – sono stati trovati scarafaggi morti sul pavimento, uno schiacciato sul muro. Ruggine e sporcizia in vari punti del laboratorio, alimenti conservati in maniera non adeguata oltre ad impianti fuori norma.

Salerno, chiusa pasticceria per gravi carenze igienico sanitarie

Sul posto è intervenuto anche un medico veterinario della Asl Salerno il quale ha disposto l’immediata distruzione di 80 chili di prodotti dolciari. Questi erano stati preparati in quegli ambienti e per tanto ritenuti pericolosi per la salute pubblica.

Chiusa un’altra pasticceria a Battipaglia

I Nas sono intervenuti anche a Battipaglia dove è stata disposta la chiusura di un bar-pasticceria, anche in questo caso per gravi carenze igienico sanitarie e strutturali, ovvero  sporco diffuso, polvere ed unto.

Articoli correlati

Back to top button