Cronaca

Giffoni Valle Piana, in 4 giocano ai videopoker in una stanza nascosta di un bar: locale chiuso e proprietario nei guai

Chiuso bar a Giffoni Valle Piana: all'interno clienti giocavano ai videopoker. Uno dei terminali non era collegato al sistema di monopoli

Chiuso un bar di Giffoni Valle Piana, dove quattro persone sono state sorprese a giocare ai videopoker. È accaduto a ridosso di Pasqua, quando i carabinieri della locale stazione sono intervenuti presso un bar dove quattro persone sono state trovate a giocare ad alcuni videopoker in una stanza occultata sul retro del locale.

Giffoni Valle Piana, chiuso un bar: all’interno clienti giocavano ai videopoker

I militari, nel corso dell’intervento, hanno scoperto che uno dei quattro terminali utilizzati dagli avventori era scollegato dal sistema di monopoli dello Stato. Era invece collegato ad una scheda madre nascosta dal proprietario del bar il quale, alla vista dei carabinieri, ha provato ad occultarla.

Le multe

carabinieri hanno multato clienti e proprietario per la violazione delle norme anti-Covid con una multa di 400 euro a testa. Il proprietario del locale è stato anche denunciato con l’accusa di frode informatica ed il bar è stato chiuso per cinque giorni in attesa della decisione della Prefettura. Il terminale e la scheda madre sono stati sequestrati.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button