Ciclista di 83 anni investito sulla statale 90. Morto in ospedale dopo dieci giorni di agonia

Bambino morto Svizzera camion

Il pensionato era rimasto ferito nei pressi di Baiano: un'auto guidata da una donna di 54 anni per una manovra azzardata lo aveva investito

NOCERA INFERIORE. Ciclista di 83 anni investito sulla statale 90. Morto in ospedale dopo dieci giorni di agonia. È morto l’anziano che era stato investito, mentre era in bici, sulla statale 90 delle Puglie.

Il pensionato, originario della provincia di Avellino era rimasto ferito nei pressi di Baiano: un’auto guidata da una donna di 54 anni per una manovra azzardata lo aveva investito, facendolo rotolare per diversi metri sull’asfalto.

Ciclista di 83 anni investito sulla statale 90. Morto in ospedale dopo dieci giorni di agonia

Subito soccorso, l’83enne era stato trasportato prima al pronto soccorso di Avellino e da lì trasferito a Nocera. Ieri sono sopraggiunte alcune complicazioni e l’anziano è deceduto all’alba.

La donna che lo ha investito deve rispondere ora di omicidio stradale. La procura di Avellino ha acquisito la cartella clinica dell’anziano ciclista per avviare le indagini del caso, affidate ai carabinieri della compagnia di Baiano.

TAG