Cronaca

Cilento, anche Ottati chiede il riconoscimento di calamità naturale

OTTATI. Come riporta il portale “InfoCilento”: durante il periodo che oscilla tra il 6 al 17 di gennaio, le temperature polari e le abbondanti precipitazioni nevose hanno causato ingenti danni ai territori salernitani (colture e attività produttive comprese) tutto ciò, insieme ai notevoli disagi accusati dalla popolazione i cittadini sono stati costretti a mettere su un’importante macchina organizzativa.

Ora, la Giunta di Ottati, diretta dal sindaco, Eduardo Doddato, ha avuto modo di deliberare una richiesta alle autorità competenti: il riconoscimento dello “stato di calamità naturale” a causa delle eccezionali condizioni meteorologiche e altresì di richiedere alla Regione Campania, alla Provincia di Salerno, al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti e al Ministero dello Sviluppo Economico, un contributo economico affinché si possano sostenere gli indispensabili interventi.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2016, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto