Cronaca

Cilento: batteri nell'acqua ad Omignano

CILENTO. Ad Omignano, un piccolo paesino del Cilento, è scattato il divieto di bere acqua nei rubinetti per almeno un’ora.

A far scattare l’allarme e la conseguenza ordinanza del Sindaco Giancarlo Malatesta è stata la presenza di batteri coliformi trovati nell’acqua della fontana pubblica del paese che si trova in Via Europa. A confermarlo alcune analisi eseguite dall’Arpac che hanno permesso di scoprire il tutto.

E’ probabile che ci sia stata nelle falde acquifere e pare sia stata contaminata da materiale fognario.

Non è una novità per i cittadini del piccolo borgo cilentano che si sono trovati impossibilitati a bere nei rubinetti già nel 2015, in quanto, a causa di un episodio analogo, scattò la stessa procedura di ora.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Back to top button