Cilento, immissioni in aria di gas dannosi: sequestro di un impianto industriale

gas

I militari della Guardia Costiera, insieme al personale tecnico dell’ARPAC di Salerno, hanno sequestrato e messo i sigilli ad un impianto industriale

I militari della Guardia Costiera, insieme al personale tecnico dell’ARPAC di Salerno, hanno sequestrato e messo i sigilli ad un impianto industriale adibito alla distillazione di diluenti chimici utilizzati nei processi di lavorazione.

Sequestro di un impianto industriale

In particolare, il pool investigativo ha accertato l’immissione in aria di esalazioni pungenti e moleste di liquido solvente, potenzialmente lesive per la salute umana. Peraltro, l’inquinamento era stato percepito anche dalla popolazione circostante; alcune persone hanno dichiarato agli inquirenti di aver accusato bruciore agli occhi e gonfiore alle vie respiratorie.

TAG