Cronaca

Cilento, la mamma sorprende il figlio 17enne con una 38enne: li caccia entrambi di casa

Nel basso Cilento non si fa altro che parlare di un fatto accaduto ieri sera.

Secondo la ricostruzione di un vicino di casa, che preferisce mantenere l’anonimato, un ragazzino di 17 anni avrebbe cominciato a frequentare una donna di 38 sposata, nella cameretta della sua abitazione. Un testimone ha udito la storia della coppia, mentre si trovava fuori dalla villetta, ubicata in una contrada del comune di San Giovanni a Piro. La mamma del ragazzo lavora d’estate in una struttura turistica di Scario. Il padre è un artigiano.

La donna esce di casa alle 17 del pomeriggio e torna intorno alle 2 di notte dal 15 giugno al 15 settembre. Il capo famiglia, invece, lavora tutto l’anno dalle 8 del mattino alle 13 e dalle 16 alle 20 con la domenica libera. Ieri sera, però, la donna è andata a lavoro, mentre il marito è andato a trovare i genitori, nonni del ragazzo, in un paese in provincia di Avellino.

A scoprire i due è stata la mamma del ragazzo che, a causa di un malore, è tornata a casa prima del previsto dal lavoro. Quando la donna entra in casa trova il figlio con la 38enne. Presa dalla rabbia caccia entrambi di casa.

La 38enne a quel punto, sentitasi minacciare dalla madre del ragazzo che voleva raccontare tutto al marito, scappa via in sella al suo motorino parcheggiato non molto lontano dalla villetta.  C’era tanto imbarazzo sul volto del figlio che ha tentato di spiegare il tutto alla madre. La donna poi ha deciso di non sporgere denuncia ai Carabinieri.

Resta da capire se il diretto interessato è stato poi informato della vicenda.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button