CronacaSenza categoria

Cilento, straordinaria accoglienza: sodalizio culinario con il varesotto

CAMEROTA. A volte succede, i connazionali del Nord si sono innamorati perdutamente delle terre del Cilento. Questo è quanto accade da ormai quattro anni ad un gruppo di circa 50 persone del varesotto. È cominciato tutto da quando Giovanni D’Angelo e il suo amico Francesco fecero la scelta di venire a conoscere il loro paese d’origine, Camerota.

Stando a quanto riporta il portale “InfoCilento”, i due avventurieri furono rimasti folgorati dalle delizie gastronomiche e dalla bellezza paesaggistica del territorio cilentano, così l’anno successivo tronarono insieme ad altre 40 persone. Ed ora è ormai tradizione, che il nutrito gruppo di turisti lombardi vengano a trascorrere il ponte del 2 giugno nel Cilento.

D’Angelo pensò che bisgnava ricambiare l’ospitalità dei meridionali, così i turisti varesotti si portarono dietro tutto l’occorrente per preparare i piatti della loro tradizione culinaria: paiolo, taleggio, riso, salsiccia. Da lì in poi, con la pro Loco e l’oratorio di Licusati si è stretta un’amicizia che durerà senza dubbio nel tempo, tra il comune lombardo di Cittaglio e quello di Camerota.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button