Cilento, trovato in mare velivolo scomparso: morti i due a bordo

Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS), Servizio Regionale Campania è attualmente impegnato nel Cilento, nella ricerca di un velivolo: è stato ritrovato

PALINURO. Dopo quattro giorni di ricerche, pochi minuti fa è stato ritrovato in mare, a largo di Ascea e Pisciotta, il velivolo ultraleggero scomparso nei cieli del Cilento. A bordo i cadaveri delle due vittime.

Velivolo con due persone a bordo scomparso: il mistero nel salernitano

Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS), Servizio Regionale Campania era impegnato nel Cilento, nella ricerca del velivolo. Si tratta di aeromobile ultraleggero con a bordo 2 persone (un uomo e una donna) che ha fatto perdere le tracce, facendo scattare i soccorsi.

Aggiornamenti

Come racconta SeiTv, a bordo i cadaveri delle due vittime, il 56enne Giuseppe De Maggio di Messina e la 53enne Rossella Gimignano di Catanzaro, che avevano partecipato alla 18esima edizione del “Meetig di primavera”, tradizionale festa dei piloti di Castiglione del Lago, per poi dirigersi a Nicotera, in Calabria, prima di lanciare l’ultimo SOS, agganciato nei pressi del Monte Stella.

Ad avvistare il relitto è stato un elicottero dei vigili del fuoco. Le motovedettea classe 800SAR e 500 del Circondario marittimo di Palinuro, adibite a ricerche e soccorso, sono state le prima unità dirottate sul posto ed incaricate del recupero del relitto, che è stato trasportato nel porto di Acciaroli.

TAG