Cilento, tubature ghiacciate: disagi ovunque

L’ondata di gelo e maltempo abbattutasi negli ultimi giorni su tutto il territorio cilentano, oltre a rendere difficoltosi i collegamenti fra i vari comuni e ad ostacolare la viabilità, ha creato non pochi disagi anche dal punto di vista idrico. I contatori e le tubature, infatti, si sono gelati, con conseguente blocco del flusso idrico […]

L’ondata di gelo e maltempo abbattutasi negli ultimi giorni su tutto il territorio cilentano, oltre a rendere difficoltosi i collegamenti fra i vari comuni e ad ostacolare la viabilità, ha creato non pochi disagi anche dal punto di vista idrico. I contatori e le tubature, infatti, si sono gelati, con conseguente blocco del flusso idrico e malfunzionamento delle caldaie. In alcuni comuni, come Sessa Cilento, Pattano e Vallo della Lucania, l’acqua manca oramai da giorni.

Un cittadino di Vallo, ha addirittura filmato col cellulare l’esplosione di una conduttura parallela ad un’abitazione che ha fatto riversare l’acqua sul marciapiede.I problemi maggiori si sono registrati nella giornata di ieri, quando, a causa di un leggero innalzamento delle temperature e del sole l’acqua si è scongelata, provocando la rottura di una serie di contatori. Nella sola giornata di ieri il Consac, l’ente che si occupa della gestione e fornitura idrica della maggior parte dei comuni cilentani, ha dovuto impiegare le proprie squadre per sostituire oltre 300 contatori saltati.

Guarda il servizio completo in onda su http://www.gwtelevision.it/

TAG