Salerno, arrestati due pregiudicati del clan De Feo

rapporti-ndrangheta-vallo-di-diano

Clan De Feo, arrestati due pregiudicati accusati di estorsione con metodo camorristico nei confronti di un imprenditore caseario della Piana del Sele

Colpo al clan De Feo della Piana del Sele. Nelle scorse ore infatti la Sezione Operativa Dia (Direzione Investigativa Antimafia) ha eseguito due ordinanze di custodie cautelari.

Clan De Feo, due arresti da parte della Dia

In manette sono finiti due pregiudicati del clan camorristico De Feo, operante a Bellizzi, Battipaglia e Comuni limitrofi. I due, attualmente detenuti per altra causa, sono gravemente indiziati del tentativo di estorsione con l’aggravante del metodo camorristico ai danni di un imprenditore lattiero caseario della Piana del Sele.

Si tratta di Vito De Feo, 52enne, di Battipaglia, già detenuto al carcere di Lanciano, processualmente riconosciuto come vertice indiscusso dell’omonimo clan di camorra. E di Massimo Romano, 34enne, di Eboli, già detenuto agli arresti domiciliari per altra causa a Battipaglia.



 

 

TAG