Salerno, clochad muore al Ruggi: la Caritas pagherà le spese dei funerali

senzatetto

Potrebbe essere la Caritas diocesana di Salerno, guidata da don Marco Russo, a pagare i funerali di Dipo, il giovane clochard che ha perso la vita giovedì

Potrebbe essere la Caritas diocesana di Salerno, guidata da don Marco Russo, a pagare i funerali di Dipo, il giovane clochard che ha perso la vita giovedì sera, dopo essere giunto all’ospedale Ruggi d’Aragona in condizioni disperate.

Clochad muore al Ruggi: la Caritas paga i funerali

Ad annunciarlo, attraverso una lunga lettera, l’avvocato della Caritas diocesana Alessandro La Torraca: “La Caritas non ti abbandonerà neanche adesso, sia per le esequie ed una degna sepoltura a Salerno, sia qualora fosse necessario o opportuno organizzare, un rientro della tua salma in Bangladesh. Di certo non resterai in una cella frigorifera dell’obitorio dell’Ospedale di Salerno, e tutti gli operatori della suddetta Caritas, guidati da don Marco, si riuniranno per pregare per te, perché non siamo un’associazione né un’agenzia di servizi”.

E proprio l’avvocato La Torraca ha lanciato un appello affinchè si riesca a raggiungere, anche solo telefonicamente, il fratello di Dipo che dovrebbe vivere e lavorare a Venezia, unico parente attualmente in Italia.

TAG