Colliano, lo spettro del commissariamento aleggia sulla Giunta Lettieri

Attimi concitati all'interno del Comune di Colliano, la Giunta Lettieri sempre più in bilico e sono in molti a sperare in un fortunoso colpo di reni

COLLIANO. Stando a quanto riporta il quotidiano “La Città”, il Comune di Colliano è a rischio commissariamento, dopo la bocciatura della salvaguardia di bilancio, saranno poche le ore concitate che sanciranno il futuro dell’amministrazione guidata dal sindaco Mariantonietta Lettieri. Il rischio che arrivi un commissario è possibile e contribuisce a mantenere una tensione che si può tagliare col coltello, in quanto il voto congiunto tra una parte della maggioranza e l’opposizione, di fatto ha bocciato la salvaguardia di bilancio e il futuro della Lettieri.

La prossima settimana dovrà essere convocato il Consiglio comunale e l’arrivo del commissario. La spaccatura era nell’aria già circa un mese fa, quando Giannini, Fasano e Strollo votarono insieme alla minoranza contro la coalizione che governa Colliano da circa nove anni. «Un discorso politico ha bisogno di grandi obiettivi e di ambiziosi orizzonti – avevano dichiarato i tre in una nota diffusa prima della riunione dell’assise – che vanno oltre uno o due mandati elettorali, e ha bisogno, altresì, di una squadra dedita al servizio, che dia continuità alle idee e porti avanti progetti. Il tutto era alla base del programma elettorale di “Uniti per Colliano”. Caduti però tanti principi, nostro malgrado votiamo “no” perché riteniamo interrotta la nostra esperienza politica». La rottura fra le anime del movimento sembrano essere insanabili, anche se molti pensano in un eventuale ripensamento che scagioni lo spettro del commissario.

(LEGGI ANCHE –> http://salerno.occhionotizie.it/notizie-dal-territorio/colliano-la-giunta-e-agli-sgoccioli/)

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG