Il colonnello dei supermarket fa scena muta all’interrogatorio

giuseppe-dauria

Scena muta all'interrogatorio. Il colonnello Giuseppe D'Auria, proprietario di diversi supermarket, ha scelto il silenzio davanti al Gip Gustavo Danise

Scena muta all’interrogatorio. Il colonnello Giuseppe D’Auria, proprietario di diversi supermarket, ha scelto il silenzio davanti al Gip Gustavo Danise.

Interrogatorio per il colonnello dei supermarket, si è dimesso da amministratore delle sue società

Come racconta il Mattino, l’imprenditore avrebbe parlato di potenziali difficoltà dei vari punti vendita nel pagamento dei fornitori, visti i sequestri sui conti correnti.

L’accusa per D’Auria è di estorsione aggravata, mossa sulla scorta delle dichiarazioni di almeno 36 dipendenti, che avrebbero parlato di minacce di licenziamento e umiliazioni.

L’imprenditore ha reso noto di essersi dimesso da amministratore delle due società con cui gestisce i supermercati. Le indagini proseguono per comprendere come siano stati impiegati i soldi non versati ai dipendenti.

TAG