Cronaca

Finisce in coma a causa del pugno di un amico, si è risvegliato

Finisce in coma a causa del pugno di un amico, si è risvegliato.


SAN MARZANO SUL SARNO. Era finito in coma dopo aver litigato con un suo amico al bar e aver ricevuto un pugno da questi. Savero Desiderio si è risvegliato dal coma.

Il 71enne di San Marzano sul Sarno ricoverato a Nocera Inferiore, ora al Centro risvegli dell’istituto Sant’Anna di Crotone, finì in ospedale, colpito da un pugno di un conoscente, 51enne, iscritto nel registro degli indagati della Procura di Nocera Inferiore.

Il fatto avvenne al bar InOut, tra Pagani e Sant’Egidio del Monte Albino.

A chiedere la verità su quanto accaduto quel giorno è il figlio del 71enne, Giuseppe, che all’epoca presentò anche una denuncia ai carabinieri.

L’anziano, secondo quanto riportato da Salernotoday, si è sottoposto tempo fa anche ad una tracheotomia presso il centro calabrese. Sconosciuto il motivo del litigio tra i due, così come il perché di quel pugno che ha costretto l’uomo ad una lunga degenza tra ospedale e centro di riabilitazione.


 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button