Cronaca

Mamma di Ascea positiva al Covid, parto prematuro: leggero miglioramento

Migliorano leggermente, ma restano gravi le condizioni della giovane mamma di Ascea risultata positiva al Covid

Migliorano leggermente, ma restano gravi le condizioni della giovane mamma di Ascea risultata positiva al Covid alla 26esima settimana di gravidanza: la bambina è nata prematuramente. La 26enne, come riporta Il mattino, è ricoverata al Policlinico Federico II di Napoli in terapia intensiva per una polmonite bilaterale. Aveva rifiutato il vaccino perché preoccupata per le eventuali reazioni avverse.

Incinta, rifiuta il vaccino e ha il Covid: è grave

La donna è giunta nei giorni scorsi all’ospedale di Vallo della Lucania e successivamente trasferita a Napoli presso il nuovo Policlinico. I medici hanno deciso di portarla subito in sala operatoria per il taglio cesareo. La bimba è nata dopo sole 24 settimane.


Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button