PoliticaSpeciale elezioni

Comuni al voto in provincia di Salerno: ecco quali sono – la lista ufficiale

Trentatre comuni al voto in provincia di Salerno nel 2017. I comuni più grandi che saranno chiamati alle urne sono Nocera Inferiore, Capaccio Paestum, Agropoli e Mercato San Severino. Ma ci sono anche Sapri, Castel San Giorgio e diversi Comuni del Cilento e Vallo di Diano.

Risolto anche il caso Roscigno, che non era stato inserito negli elenchi diramati su vari siti. Sull’elenco di Ancitel, ad esempio, ancora non compare. La Prefettura di Salerno, nel compilare l’elenco dei comuni interessati alla prossima tornata elettorale, ovviamente ha menzionato anche Roscigno.

I Comuni al voto in provincia di Salerno

 

Nella tabella seguente, i comuni al voto in provincia di Salerno nel 2017.

Città

 

Abitanti

 

Sindaco uscente

 

1 Acerno 2783 Vito Sansone  
2 Agropoli 21481 Franco Alfieri  
3 Alfano 1023 Amelia Viterale  
4 Bracigliano 5565 Antonio Rescigno  
5 Buccino 5047 Nicola Parisi  
6 Buonabitacolo 2549 *Raffaella De Asmundis
7 Camerota 6985 Antonio Romano  
8 Capaccio Paestum 22810 Italo Voza  
9 Castel San Giorgio 13702 *Roberto Amantea
10 Centola 5168 Carmelo Stanziola  
11 Colliano 3638 *Maria Lucia Trezza
12 Giffoni Sei Casali 5264 Gerardo Marotta  
13 Laurito 788 Vincenzo Speranza
14 Magliano Vetere 695 **Franca Tarallo
15 Mercato San Severino 22322 *Fulvia Zinno
16 Montecorice 2628 Pierpaolo Piccirilli  
17 Nocera Inferiore 46043 Manlio Torquato  
18 Palomonte 3985 Pietro Caporale  
19 Petina 1159 Giovanni Zito  
20 Piaggine 1311 Guglielmo Vairo  
21 Pisciotta 2641 Ettore Liguori  
22 Prignano Cilento 1018 Giovanni Cantalupo  
23 Roccapiemonte 9060 Andrea Pascarelli  
24 Roscigno 860 Pino Palmieri
25 Rutino 842 Michele Ferraro  
26 Sacco 492 Claudio Saggese  
27 Sant’Arsenio 2815 *Ada Ferrara
28 Santomenna 443 Massimiliano Voza  
29 Sanza 2608 Francesco De Mieri  
30 Sapri 6770 Giuseppe Del Medico  
31 Serre 3995 Franco Mennella  
32 Stella Cilento 738 Antonio Radano  
33 Stio 872 Natalino Barbato  

Note:

 

  • * con l’asterisco i Comuni retti da un commissario straordinario, con accanto il nome.
  • ** nel caso del Comune di Magliano Vetere, facente funzioni è la vice sindaca Franca Tarallo: leggi perché

Il caso di Roscigno

 

Perché era nato il caso di Roscigno? Perché il Comune non era stato inserito in alcune liste dei comuni al voto per il 2017?

La motivazione è piuttosto semplice e deriva dalla lite in sede di giustizia amministrativa nata dopo le elezioni del 2012 a Roscigno, quando Armando Mazzei si impose sull’avversario Pino Palmieri per soli due voti. Lo sconfitto presentò un ricorso al Consiglio di Stato, che sentenziò un risultato elettorale di perfetta parità.

Fu necessario il ballottaggio del 25 maggio 2014, che ribaltò completamente il risultato di due anni prima, con la vittoria di Palmieri. La scadenza del mandato, tuttavia, è rimasta fissata al 2017. Quindi, anche gli abitanti di Roscigno dovranno eleggere la nuova amministrazione comunale il prossimo giugno.

Vicenda evidentemente sconosciuta a portali come Ancitel, che forse avevano prorogato autonomamente – ed erroneamente – la scadenza del mandato di Palmieri al 2019 (cinque anni dopo il ballottaggio del 2014).


Quando si vota

 

Quando si vota non è dato ancora saperlo, giacché il Ministero dell’Interno non ha fissato la data ufficiale.

Tuttavia, pur non essendoci l’ufficialità, sembra che a Roma l’orientamento sia per domenica 11 giugno, con l’eventuale ballottaggio quindici giorni dopo, domenica 25 giugno.

Le altre date prese in considerazione per l’appuntamento elettorale sono il 4 ed il 18 giugno.


La comunicazione ufficiale della Prefettura

 

Pubblichiamo di seguito la comunicazione ufficiale della Prefettura di Salerno con i comuni chiamati al voto 2017.

Clicca sull’immagine per ingrandirla.

 


Leggi anche:

 

http://salerno.occhionotizie.it/notizie-dal-territorio/santomenna-si-infiamma-il-clima-elettorale-voza-fatti-votare-dai-curdi/

Francesco Piccolo

Giornalista professionista, direttore del network L'Occhio che comprende le redazioni di Salerno, Napoli, Benevento, Caserta ed Avellino. Direttore anche di TuttoCalcioNews e di Occhio alla Sicurezza.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button