Senza categoria

Continuano i disagi per il maltempo: a Capaccio trecento persone sfollate

CAPACCIO. Continuano i disagi per il maltempo che non sembra voler smettere. Infatti è stata prorogata, fino alle 18 di domani, l’allerta meteo in tutta la Regione.

I cittadini di Capaccio sembrano avere avuto la peggio, specialmente i residenti di Ponte Barizzo le cui abitazioni sono state allagate a causa dell’esondazione del fiume Sele. Circa 300 persone sono sfollate e per la messa in sicurezza del posto stanno lavorando congiuntamente la Protezione Civile della Campania, i Vigili del Fuoco e i volontari dell’Humanitas di Salerno.
Pare che il livello del fiume si stia abbassando, ma la criticità resta alta perchè in molte zone manca l’energia elettrica. I Vigili del Fuoco hanno vietato alle famiglie di rientrare nelle proprie abitazioni fin quando non saranno fatti i dovuti controlli. Saranno allestite delle tende per ospitare le famiglie. Sono 70 le abitazioni coinvolte e circa 50 le persone impegnate tra Protezione Civile e volontari.

E’sceso il livello del fiume Tanagro, mentre il Sarno è ancora sotto controllo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button