Cronaca

Controlli intensificati nella provincia di Salerno

SALERNO. Nella giornata di ieri il personale della Polizia di Stato ha svolto dei servizi mirati di controllo del territorio, in particolare alla stazione ferroviaria in Piazza Vittorio Veneto ed alle zone maggiormente frequentate da cittadini salernitani e turisti per l’evento ‘Luci d’artista’. Sono state controllate circa 40 persone, tra le quali diverse con precedenti penali a carico, e circa 20 autovetture. Presso la stazione un uomo salernitano di anni 26 è stato deferito all’Autorità giudiziaria in stato di libertà perché ritenuto responsabile del reato di inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità avendo continuato a svolgere l’attività di parcheggiatore abusivo. Due cittadini, entrambi rumeni, di anni 33 sono stati denunciati perché sono risultati inosservanti del Foglio di Via Obbligatorio con divieto di far ritorno  a Salerno per tre anni già emesso nei loro confronti dal Questore di Salerno. Inoltre è stato deferito anche un cittadino di Pagani per detenzione abusiva di armi. Questa intensificazione dei controlli ha permesso di denunciare in stato di libertà: a Battipaglia un uomo di 65 anni per minaccia aggravata, a Nocera Inferiore un uomo per omessa custodia ed omessa denunzia di armi ed a Sarno un cittadino rumeno 31 enne per evasione dagli arresti domiciliari.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button