Dal 3 giugno spostamenti liberi tra regioni: anche a Salerno più controlli alla stazione

controlli-salerno-arrivi-partenze

Controlli intensificati a Salerno dal 3 giugno: sindaco vuole più tamponi per le persone che arriveranno da fuori regione

Più controlli anche a Salerno dal 3 giugno, quando sarà di nuovo possibile spostarsi da una regione all’altra senza limitazioni. La Regione Campania non chiuderà i confini ma intensificherà ulteriormente i controlli, in particolar modo alle stazioni ferroviarie di Napoli Salerno.

Controlli intensificati a Salerno dal 3 giugno

Come riportato dal quotidiano Le Cronache, i turisti e i viaggiatori in generale saranno tracciati. Spazio dunque a controlli col termoscanner, prenotazioni e questionari. Alla stazione di Salerno ci saranno controlli maggiori con il sindaco Vincenzo Napoli invoca tamponi per le persone che arriveranno da fuori regione, in particolar modo da Lombardia, Piemonte Liguria.


TAG