Cronaca

Convocata per la mammografia ma ha solo 6 anni

ANGRI. La lettera era precisa e dettagliata, e invitava la destinataria a recarsi presso il centro medico convenzionato dove effettuare gratuitamente la « mammografia prevista nel programma nazionale di screening dedicato alle donne di età compresa fra 50 e 69 anni».
Regolare l’intestazione, preciso l’indirizzo del destinatario, regolarmente affrancata la corrispondenza.

Un solo neo: la signora angrese invitata al prezioso esame diagnostico è una bimba di soli sei anni, dunque difficilmente (e fortunatamente) bisognosa della mammografia.
Va bene che la prevenzione è preziosa, ma dilatarne i confini in questo modo non significa prevenire, bensì essere. . .  prevenuti.

(Fonte: La Città)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button