Curiosità

Una coppia ebolitana su Real Time: ecco la puntata de “Il Castello delle Cerimonie”

La sesta puntata de Il Castello delle Cerimonie ha come tema il ‘cross’, diciamo. Il primo incrocio è quello rappresentato dalle nozze di Elena, dalla Russia con amore, e Aniello Testa, coltivatore di fiori nella Piana del Sele, ad Eboli, per la precisione. Una figlia insieme, Elisabetta (che portano anche all’altare), e una proprietà di linguaggio che non sempre si sente nella serie. Merito della russa, che ha perfettamente imparato italiano e napoletano, con tanto di canzoni neomelodiche di repertorio: è lei che canta la serenata, è lei che vuole Nando Mariano al suo matrimonio. Il marito no, avrebbe evitato. Ma si ritrovano di nuovo d’accordo davanti al treccione di mozzarella.

La trattativa italo-russa è stata una delle più tranquille della carriera di Matteo Giordano, visto che anche il presunto incidente diplomatico tra il coltivatore di fiori e il “uedding flouer” Ferdinando si conclude con un ecumenico messaggio del maitre che ribadisce come “i fiori sono come i bambini, sono tutti belli”.

Se le nozze hanno sancito i buoni rapporti tra l’Italia e la Grande Madre Russia, la puntata ha eletto la cugina Annapaola come nuova star del programma. Non era certo la prima volta che appariva in questa stagione: il suo ritorno dall’Egitto con l’omaggio per Donna Imma e la passeggiata sul lungomare di Castellammare a mo’ di Sex & the City ne aveva fatto intuire le ottime potenzialità, espresse anche nella consultazione per il rinnovo del guardaroba al cospetto di Carla Gozzi; ma con la gita caprese e la coppia di brasiliani apparsa nelle nozze italo-russe ha definitivamente conquistato il pubblico.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button