Coronavirus, impennata di contagi nell’Agro: è incubo zona rossa

eboli-coronavirus-guarito-73-anni-16-aprile

Coronavirus, impennata di contagi nell'Agro dopo gli 8 nuovi casi registrati a Scafati. Quattro sono appartenenti alla comunità magrebina

Coronavirus, impennata di contagi nell’Agro dopo gli 8 nuovi casi registrati a Scafati. Quattro dei nuovi contagiati sono appartenenti alla comunità magrebina ed hanno avuto contatti con il primo cittadino marocchino che era risultato positivo e con i suoi familiari (anche loro infetti). Gli altri quattro nuovi positivi sono tutti appartenenti a nuclei familiari di persone già positive, erano pertanto già in isolamento domiciliare. Anche ad Angri la situazione è peggiorata.

Coronavirus, boom di contagi nell’Agro: la proposta del sindaco di Scafati

Il sindaco Cristoforo Salvati lancia una proposta, isolare i positivi domiciliati allontanandoli dalle proprie famiglie ed ospitandoli in strutture preposte. “Ho intenzione, inoltre, di lanciare un appello al presidente della Regione De Luca affinché possa aiutare noi sindaci nella gestione dei soggetti positivi domiciliati, che purtroppo diventano quasi sempre fonte di ulteriore contagio nell’ambito dello stesso nucleo familiare in cui sono inseriti, rappresentando un rischio concreto di infezione per gli altri familiari conviventi. La mia proposta, – afferma il primo cittadino di Scafati- che sottoporrò al Governatore De Luca, è di prevedere l’isolamento dei soggetti positivi, allontanandoli dai contesti familiari. Per fare ciò bisogna individuare strutture ricettive o case di accoglienza che possano dare ospitalità a tutti i positivi che non hanno bisogno di ricovero ospedaliero, ma che devono restare necessariamente isolati dagli altri fino a quando non risultano nuovamente negativi.”

L’ira del sindaco di Angri

Ad Angri è arrabbiato il sindaco Cosimo Ferraioli che ieri sera ha confermato un altro contagiato.
Tra i nove nuovi positivi di domenica c’è anche chi ha violato la quarantena che era stata imposta a tutti i componenti dello stesso nucleo familiare, perché parenti di un soggetto positivo.

 

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG