Cronaca

Coronavirus nell’Agro nocerino sarnese, la psicosi dimezza i donatori di sangue

La paura per il coronavirus nell’Agro nocerino sarnese dimezza i donatori di sangue. Nell’ultimo fine settimana si è registrato un evidente calo, passando da 130 a 70 sacche.

Coronavirus nell’Agro nocerino sarnese, si dimezzano di donatori di sangue

Come riportato da Il Mattino nell’articolo a firma di Nello Ferrigno, la paura per il coronavirus sta tenendo lontano le persone dal centro trasfusionale dell’ospedale di Nocera e dal centro donazione dell’ospedale di Sarno.

L’emergenza

Il dottore Carmine Oricchio, dirigente del Centro trasfusionale dell’Umberto, ha spiegato: “Non si muore di coronavirus ma si rischia di morire per mancanza di sangue. Non c’è nessuna possibilità che chi ha sintomi da Covid-19 si trovi con altre persone in sala d’attesa. Anche all’Umberto I è stata allestita una tenda dove far transitare i casi sospetti”.

Articoli correlati

Back to top button