Agropoli, 21enne positivo al Covid: “Non sono stato contagiato a Capri”

Ospedale-scafati

Coronavirus ad Agropoli, la testimonianza del 21enne risultato positivo al virus, il quale potrebbe non essere stato contagiato a Capri ma nel Cilento

Coronavirus ad Agropoli, la testimonianza del 21enne risultato positivo al virus, il quale potrebbe non essere stato contagiato a Capri ma nel Cilento, forse da un asintomatico. Questo è quanto emerge analizzando il decorso della malattia.

Agropoli, parla il 21enne positivo al Coronavirus

Il 21enne, come riporta “Infocilento“, è stato in vacanza a Capri con la fidanzata, senza avere contatti prolungati con altre persone, tra il 15 e il 17 luglio. Ma i sintomi del Coronavirus, che solitamente si presentano dopo pochi giorni, sono emersi soltanto una settimana dopo. Tra il 23 e il 24 luglio infatti, il giovane ha iniziato ad avvertire sintomi febbrili.

Da quel momento ha deciso di mettersi in isolamento e ha chiesto di sottoporsi al tampone, poi risultato positivo. Nel weekend è stato trasferito all’ospedale di Scafati dove è ricoverato nel reparto covid.  Le sue condizioni di salute sono già in miglioramento. Al momento nella sua catena dei contatti sono quattro le persone positive, tra queste non ci sono i genitori risultati negativi al tampone.

Il 21enne risultato positivo

“Sono state dette tante inesattezze sulla mia situazione – spiega il 21enne agropolese – io sono stato a Capri soltanto con la mia fidanzata e quando sono tornato ad Agropoli stavo benissimo. Solo dopo una settimana ho cominciato ad avvertire i sintomi della febbre e subito mi sono sottoposto a tampone. Da allora sono sempre rimasto in isolamento”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

TAG