Cronaca

Coronavirus, i casi aggiornati in provincia di Salerno ad oggi 6 novembre comune per comune

Ecco i nuovi casi di Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in provincia di Salerno, aggiornati ad oggi, 6 novembre, comune per comune

Ecco i nuovi casi di Coronavirus che si sono registrati nelle ultime 24 ore in provincia di Salerno, aggiornati ad oggi, 6 novembre, comune per comune. Il totale dei casi è di 338, distribuiti soprattutto tra i comuni di Angri, Battipaglia, Campagna, Cava de’ Tirreni, Eboli, Nocera Inferiore, Salerno, Pagani, dove si registrano i numeri più alti.

Coronavirus in provincia di Salerno, i dati comune per comune dei nuovi casi di oggi

  • Acerno 1
  • Agropoli 2
  • Altavilla Silentina 1
  • Angri 18
  • Ascea 1
  • Atena Lucana 1
  • Baronissi 3
  • Battipaglia 20
  • Bellizzi 5
  • Bracigliano 1
  • Buonabitacolo 1
  • Campagna 16
  • Capaccio 3
  • Casal Velino 1
  • Caselle in Pittari 1
  • Castel San Lorenzo 6
  • Castellabate 3
  • Cava de’ Tirreni 17
  • Corbara1,
  • Eboli 51
  • Cetara 1
  • Colliano 1
  • Fisciano 5
  • Giffoni Sei Casali 4
  • Giffoni Valle Piana 1
  • Ispani 1
  • Maiori 2
  • Mercato San Severino 9
  • Montecorvino Pugliano 1
  • Montecorvino Rovella 12
  • Nocera Inferiore 26
  • Nocera Superiore 11
  • Ogliastro Cilento 2
  • Oliveto Citra 1
  • Orria 1
  • Pagani 23
  • Palomonte1
  • Pellezzano 3
  • Pontecagnano Faiano 11
  • Postiglione 1
  • Ravello 1
  • Roccadaspide 4
  • Roccagloriosa 1
  • Roccapiemonte 8
  • Sala Consilina 8
  • Salerno 43
  • San Gregorio Magno 2
  • San Marzano sul Sarno 6
  • San Valentino Torio 5
  • Sant’Arsenio 2
  • Sant’Egidio del Monte Albino 2
  • Santa Marina 1
  • Sapri 5
  • Sarno 7
  • Sassano 1
  • Scafati 9
  • Serre 2
  • Siano 6
  • Sicignano degli Alburni 1
  • Torraca 2
  • Vallo della Lucania 3

Boom di contagi tra i sanitari

Sono circa 200 i sanitari contagiati nel Salernitano. È il numero che emerge da una rilevazione effettuata dalla Fp Cgil tra le strutture di Asl, Ruggi e del privato accreditato. A questi si aggiunge il caso di una pediatra a Capaccio, emerso ieri.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto