Cronaca

Coronavirus, 21 nuovi contagi nel Salernitano: allarme a San Marzano

Coronavirus, aumentano i contagi nel Salernitano: registrati 21 nuovi casi di positività al Covid-19. Di questi, due ad Ascea, tre a Positano, uno a Salerno, due a Scafati, dove è risultato positivo al test sierologico anche un dipendente della polizia municipale, uno a Castellabate, due a Montecorice, uno a Nocera Inferiore, uno a Pagani, uno a Fisciano e sette a San Marzano.

Coronavirus, i contagi a Salerno e provincia

È stato il sindaco Cosimo Annunziata a comunicare i nuovi contagi a San Marzano: «È indispensabile la massima attenzione e precauzione dichiara il primo cittadino Mi riservo in queste ore di valutare possibili soluzioni restrittive, mentre, considerata la campagna elettorale in corso, sto già predisponendo una diversa modalità di organizzazione dei comizi elettorali. È un momento complesso e difficile per la nostra comunità ed invito alla massima attenzione, utilizzando mascherine e distanziamenti fisico, procedendo al rispetto delle ordinanze e normative».

I contagi a Positano

Emersi a Positano altri 3 contagi: si tratta di contatti della ristoratrice di Vico Equense risultata contagiata l’altro giorno.
Dopo i 4 contagi legati anche in questo caso a un cluster sviluppatosi in un ristorante di Caselle in Pittari, riconducibili ai 15 già emersi nei giorni scorsi, il sindaco, Gianpiero Nuzzo, si dice pronto a chiudere i confini del proprio comune se dovesse ulteriormente complicarsi la situazione. Sono 19, allo stato, le persone attualmente positive.

Articoli correlati

Back to top button