Cronaca

Coronavirus, contagi quadruplicati a Salerno: altri 7 positivi

Coronavirus, i contagi sono quadruplicati nel giro di una settimana: i casi in provincia di Salerno passano da 8 a 32, mentre non si fermano i contagi a Salerno, dove emergono 3 cluster. Ai positivi registrati in questi giorni, si aggiungono altri 7 casi in città, che interessano un commerciante di via Don Bosco, un ragazzo della zona alta del Carmine e 4 familiari, più il compagno della figlia, dell’ufficiale giudiziario della Corte d’Appello.

Coronavirus, altri 7 contagi a Salerno

Salgono così a 15 gli infettati riconducibili al quartiere Carmine di Salerno. A questi si aggiungono 4 contagi a Pisciotta, collegati ai due coniugi di via Calenda, ricoverati al polo covid di Scafati qualche giorno fa, e uno a Pontecagnano. Dalle verifiche effettuate in questi giorni sulla catena dei contatti, come spiegano fonti dell’Asl, allo stato attuale, a Salerno città si possono distinguere tre cluster, fra i quali non esisterebbe alcun collegamento.

Nel frattempo è partita la ricostruzione dei contatti, dalla quale, ieri, sono emerse le positività di 4 familiari, più il compagno della figlia dell’ufficiale giudiziario. Oltre questi, altri casi a Salerno interessano un gestore di un punto vendita di prodotti caseari nella zona orientale, una dottoressa del poliambulatorio di Pastena e il marito, una senegalese proveniente da Caserta e un bengalese. Dai laboratori del Ruggi e di Eboli, sempre nella giornata di ieri, è emersa anche una positività a Pontecagnano: si tratta di un rappresentante di commercio di 38 anni, asintomatico.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto