Coronavirus, Costiera Amalfitana: da domani screening con tamponi agli operatori turistici

coronavirus-costiera-amalfitana-tamponi-operatori-turistici

Coronavirus, la Costiera Amalfitana sceglie di iniziare la fase 2 in sicurezza: da domani screening con tamponi agli operatori turistici

“Da domani screening mirato in Costiera Amalfitana dove gli operatori turistici si sottoporranno ai tamponi, ben 2112 . Si inizia domani con 747 prelievi che verranno effettuati a Maiori per i comuni di Maiori, Minori e Tramonti, a Palazzo Mezzacapo. Dalle ore 9 alle ore 12 e 30 i tamponi proposti dal Comune di Maiori, dalle ore 12 e 30 alle 15 e 30 i tamponi proposti dal Comune di Minori e dalle ore 15 e 30 fino ad esaurimento i tamponi proposti dal Comune di Tramonti. Sono tamponi tradizionali e non sierologici”. Lo ha dichiarato Andrea Reale, sindaco di Minori e Responsabile Sanità per la Conferenza dei Sindaci della Costiera Amalfitana.

Coronavirus, fase 2: la Costiera Amalfitana riparte in sicurezza

Poi da Mercoledì a Sabato altri 1400 tamponi. Si proseguirà Mercoledì 20 Maggio a Scala, presso il Plesso Scolastico “Beato Fra Grerardo Sasso” dove effettueremo altri 293 tamponi. Si inizierà alle ore 9 con i tamponi proposti dal Comune di Atrani, dal Comune di Ravello, dal Comune di Scala e dalla Comunità Montana. Invece Giovedì 21 Maggio continueremo al Comune di Amalfi, dalle ore 9 alle ore 14, con tamponi proposti dai Comuni di Amalfi, Furore e Conca dei Marini. Ben 371 tamponi.

Da domani screening con tamponi agli operatori turistici

Venerdì 22 Maggio dalle ore 9 e 30 alle 12, presso il Polo Ambulatorio di Via Posidea a Positano con i 260 tamponi proposti dai Comuni di Positano e di Praiano. Infine Sabato 23 Maggio ad Agerola, dalle ore 9 e 30, presso la Scuola Elementare di Bomerano, si effettueranno altri 441 tamponi proposti dal Comune di Agerola. Il tutto in collaborazione con l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG