Coronavirus ad Eboli, una persona in quarantena obbligatoria

coronavirus-santegidio-monte-albino-due-positivi

Da settimane non si registrano positivi al coronavirus nella città di Eboli. Una persona è in quarantena obbligatoria poiché in contatto con un positivo

Da settimane non si registrano più casi positivi al coronavirus nella città di Eboli. Una persona è in quarantena obbligatoria poiché in stretto contatto con un positivo. Lo rende noto il primo cittadino, Massimo Cariello, nel corso dell’aggiornamento quotidiano sul covid.

Coronavirus ad Eboli

“Da qualche settimana ormai nella nostra Città non si contano più casi positivi al virus Covid-19 eppure l’emergenza non è finita e le restrizioni continuano.
L’invito, che rivolgo a tutti, ai giovani, agli anziani, alle famiglie, è quello di evitare gli assembramenti, continuare a rispettare le prescrizioni ed evitare di frequentare luoghi eventualmente già affollati.
In questa seconda fase dell’emergenza, infatti, la ripresa si basa sul buon senso di ognuno e nonostante i controlli, solo noi stessi possiamo evitare nuovi contagi. Nessun ebolitano affetto da virus Covid19; 1 persona, è in quarantena obbligatoria da contatto stretto di caso positivo; 28 persone sono in isolamento domiciliare volontario”.

Le mascherine

Le mascherine per adulti, inoltre, sono in distribuzione presso la sede del Nucleo comunale di Protezione Civile in località San Giovanni (lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 16.30 alle ore 19.30 e il sabato dalle ore 16.30 alle ore 19.30) e presso la sede della Croce Rossa Italiana di Santa Cecilia, piazza F.lli Cianco (dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.30 alle ore 19.00).

Leggi anche:

TAG