Cronaca

Coronavirus, presunto caso al liceo Tasso: “Allievo in quarantena ma voce infondata”

Arriva la precisazione in merito al presunto caso di coronavirus al liceo Tasso di Salerno. La dirigente scolastica Carmela Santangelo ha inviato una nota con la quale chiarisce la situazione della presunta positività al Covid-19 di uno studente del liceo salernitano.

Coronavirus al liceo Tasso di Salerno, il chiarimento

“La voce del caso accertato è, al momento, infondata. Vi è un/a allievo/a in quarantena con la famiglia da sabato (ieri) in attesa dell’esito del tampone. Ho intanto verificato con il coordinatore di classe e con il Referente COvid che l’allievo/a in questione ha sempre indossato la mascherina e non è mai uscito/a dalla classe rispettando le regole interne. Per rasserenare le famiglie, precauzionalmente, faremo didattica mista fino a mercoledì”.

La didattica a distanza

“I docenti faranno lezione da scuola e gli alunni potranno restare a casa in dad. Chi di loro non avesse a disposizioni le tecnologie necessarie potrà venire regolarmente a scuola. Il protocollo dell’Istituto superiore della Sanità non prevede alcuna sospensione delle attività didattiche in presenza per personale o allievi in quarantena e demanda al dipartimento di prevenzione dell’ASL , in caso di positività, la decisione di disporre l’eventuale sospensione della didattica in presenza e l’eventuale isolamento o verifica con tamponi della classe o della scuola intera”. 


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button