Oliveto Citra, uomo soccorso per ictus ma la moglie ha la febbre: paura coronavirus

coronavirus-oliveto-citra-negozio-cinesi-9-marzo

Coronavirus ad Oliveto Citra, uomo accusa ictus, la moglie ha la febbre. Bloccati gli operatori sanitari del Vopi di Campagna

Paura coronavirus ad Oliveto Citra. Si attende l’esito del tampone effettuato su due cittadini cinesi proprietari di un negozio del piccolo centro salernitano.

Coronavirus ad Oliveto Citra, uomo soccorso per ictus

Tutto è accaduto nella mattinata di oggi, lunedì 9 marzo, quando i volontari del Vopi di Campagna sono stati allertati dalla centrale operativa per un caso di ictus ad Oliveto Citra.

Un uomo infatti aveva accusato un malore mentre si trovava nei pressi del Santuario “Madonna della Consolazione”. Si tratta di un cittadino cinese, proprietario del negozio con la moglie di circa 40 anni.

Il caos

In seguito sono stati effettuati i controlli per il coronavirus. La moglie è risultata influenzata presentando febbre a 37.5. Gli operatori, intervenuti con guanti e mascherine, sono stati costretti a lasciare l’ambulanza che dovrà essere sanificata. Si attende dunque l’esito dei tamponi effettuati sulla coppia.

TAG