Cronaca

Coronavirus, 16 nuovi contagi a Pontecagnano: l’annuncio del sindaco

Coronavirus, registrati 16 nuovi contagi a Pontecagnano Faiano: l'annuncio arriva dal primo cittadino Giuseppe Lanzara

Coronavirus, registrati 16 nuovi contagi a Pontecagnano Faiano: l’annuncio arriva dal primo cittadino Giuseppe Lanzara. Sale a 55 il numero dei positivi in città.

Pontecagnano, 16 nuovi contagi

“Rilevati 16 nuovi contagi da Covid-19.
 In questa nuova fase di contenimento dell’epidemia, ancor più delicata e cruciale della prima, stiamo mettendo a frutto l’esperienza maturata con il lavoro sul campo di ogni giorno.
Gli strumenti, le risorse, la tecnologia ed anche il capitale umano si sono rafforzati a dismisura per provare a combattere il Covid.
Le procedure di soccorso e di tracciatura si sono affinate, velocizzate, ma tutto ciò ancora non è sufficiente ad affrontare il mostro e sconfiggerlo definitivamente.
Il lavoro gomito a gomito tra l’Asl e il Centro Operativo Comunale, seppur con difficoltà, sta dando importanti risultati e ci consente di individuare ed isolare un numero elevato di positivi anche se asintomatici.
Questo immane lavoro è chiaramente riscontrabile dai dati che vi riporto qui in basso: solo il 5,6% dei contagi presenta attualmente sintomi.
 Un dato ben al di sotto della media delle altre Città analoghe alla nostra.
Questo però, e non mi stancherò mai di ripeterlo, significa che dobbiamo continuare ad avere massima prudenza, comportamenti responsabili e alto senso civico.
La delibera di estensione degli orari degli agenti della Polizia Municipale fino alle 24:00 va esattamente in questa direzione, presidio del territorio e assoluto rispetto delle regole.
Ai nostri concittadini un particolare e affettuoso abbraccio.
Siamo e saremo più operativi che mai”, scrive il sindaco.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto