Cronaca

Coronavirus Salerno, ieri nessun contagio dopo otto giorni di tamponi positivi: polemica sull’ufficiale giudiziario

Nessun nuovo caso di coronavirus Salerno. La giornata di ieri, domenica 19 luglio, ha fatto tirare un sospiro di sollievo a tutta la provincia. Nessun tampone positivo tra quelli processati nelle scorse ore nei laboratori del Ruggi e di Eboli dopo otto giorni consecutivi con contagi. Intanto – come riporta l’edizione odierna de Il Mattino – è polemica in merito alla notizia della positività dell’ufficiale giudiziario.

Coronavirus a Salerno, una domenica senza contagi

Il Comitato civico salernitano per la lotta a Covid-19 ha chiesto al presidente della Corte d’Appello la rimozione del responsabile dell’ufficio notifiche mentre l’Asl ha già provveduto a sanificare i locali dove lavora il funzionario. Il comitato però sottolinea: “La responsabilità di quanto gravemente accaduto è da ricondurre senza dubbio alcuno alla manifesta incapacità del responsabile dell’ufficio Unep”.

La richiesta

“Si è palesemente dimostrato incapace a far rispettare a tutti gli ufficiali giudiziari e funzionari Unep le norme di legge anti Covid in vigore, in particolare: l’obbligo di indossare i dispositivi individuali di sicurezza (alias mascherine). Infatti la maggior parte di essi irresponsabilmente non la indossano senza che il dirigente intervenga e sanzioni gli inadempienti; mancanza del rispetto delle distanze di sicurezza e del numero di personale contemporaneamente presente in ufficio;

Mancanza assoluta di dispenser igienizzanti per le mani; assoluta mancanza di fornitura quotidiana ai dipendenti di mascherine chirurgiche per i dipendenti in servizio interno e mascherine Ffp2 per i funzionari addetti al servizio esterno. Il numero dei contagi presso l’Unep è destinato ad aumentare. Per detti motivi si chiede di procedere alla immediata rimozione e sostituzione dell’attuale dirigente”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

 

Articoli correlati

Back to top button