Sospetto caso di coronavirus a Salerno: il ragazzo vive in provincia

coronavirus-salerno-dimesso-postiglione-casa

Coronavirus a Salerno, il ragazzo risiede in provincia di Salerno. Nel corso del viaggio in Cina ha fatto anche tappa a Berlino

Sospetto caso di coronavirus a Salerno, il ragazzo è giunto all’ospedale Cotugno di Napoli. Al momento non avrebbe la febbre ma è sotto controllo.

Il sospetto caso di coronavirus è giunto al Cotugno

Il ragazzo di Salerno protagonista del sospetto caso di coronavirus all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona, è arrivato al Cotugno di Napoli.

Il giovane è giunto nel nosocomio napoletano senza febbre, ma è comunque scattata la procedura prevista dalla Regione Campania e dal Ministero della Salute nei casi di persone che presentano febbre e tosse e che hanno avuto contatti recenti con la Cina.

Il contagiato sospetto

Si tratta di un ragazzo di 30 anni che oggi pomeriggio si era recato presso l’azienda ospedaliera salernitana spiegando ai medici di essere stato due mesi in Cina a trovare la fidanzata. Sarebbe inoltre tornato due giorni fa, dichiarando di aver accusato i sintomi della temuta malattia. Il giovane, residente in provincia di Salerno, nel corso del suo viaggio si è fermato anche in Cina.

Al momento non si può parlare di vero e proprio allarme dato che il caso è ancora in fase di accertamento. In Campania intanto torna la paura dopo i fatti di Sarno che alla fine hanno visto i due cinesi ricoverati non affetti dal coronavirus.

TAG