Salerno, caso coronavirus: il 42enne di Postiglione negativo al secondo test, torna a casa

coronavirus-salerno-dimesso-postiglione-casa

Salerno, caso coronavirus: il 42enne di Postiglione negativo al secondo test, torna a casa. Dimesso dunque dall'ospedale Cotugno di Napoli

Salerno, caso coronavirus: il 42enne di Postiglione negativo al secondo test, torna a casa. Dimesso dunque dall’ospedale Cotugno di Napoli.

Torna a casa il sospetto caso di coronavirus

L’incubo coronavirus a Salerno sembra essersi risolto nel migliore dei modi. Infatti, il 42enne di Postiglione che pochi giorni fa si presentò all’ospedale Ruggi d’Aragona è risultato negativo anche al secondo test effettuato durante il ricovero al Cotugno di Napoli. È stato dimesso dai medici e dunque torna a casa.

Il caso

Come riporta “Il Mattino”, l’uomo si era presentato presso il nosocomio salernitano nella giornata di lunedì. spiegando ai medici di avvertire sintomi che avrebbero potuto ricondurre al temuto virus. Poi ha spiegato di essere stato due mesi in Cina dalla fidanzata, tornando in Italia dopo aver fatto scalo a Berlino.

Successivamente era stato trasferito al Cotugno di Napoli: appena arrivato già non aveva più la febbre. Guarda caso, il giorno dopo era risultato negativo al primo test del tampone. Ieri ha superato anche la seconda fase che ha definitivamente scongiurato ogni pericoloso. Dopo aver passato un periodo ricoverato per motivi precauzionali, i medici hanno deciso di rimandarlo a casa perché sano e non infetto

TAG