Coronavirus, dimessi gli ultimi pazienti ricoverati al Ruggi e al Da Procida

coronavirus-salerno-ospedali-vuoti

Coronavirus a Salerno e provincia, ospedali quasi vuoti. Dimessi tutti i pazienti ricoverati al Ruggi e al Da Procida, presto lo stesso a Scafati

Buone notizie sul fronte coronavirus Salerno e provincia. Nelle scorse ore infatti sono stati dimessi gli ultimi tre pazienti che si trovavano ricoverati nei Covid center degli ospedali Ruggi D’Aragona Da Procida di Salerno. Nel capoluogo di provincia dunque, ad oggi – domenica 7 giugno – non si contano più pazienti positivi in corsia come riportato da Il Mattino.

Coronavirus Salerno e provincia, si svuotano gli ospedali

In provincia di Salerno il trend resta dunque incoraggiante. Prima di Salerno, anche a Vallo Della Lucania, Polla, Eboli Nocera Inferiore erano stati dimessi tutti i pazienti affetti da coronavirus ricoverati. Lo stesso dovrebbe accadere a breve a Scafati. 

I dati

L’ultimo report dell’Asl – aggiornato al 5 giugno – parla di 10 salernitani ospedalizzati tra le varie strutture della Campania. Sono invece 58 gli attuali positivi e 563 i guariti.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

 

TAG