Cronaca

Coronavirus a Salerno e provincia, chi sono i positivi: aggiornamento 15 marzo

Coronavirus a Salerno e provincia, chi sono i positivi: aggiornamento 15 marzo. Sale il numero dei contagiati dopo gli avvenimenti degli ultimi giorni.

Coronavirus: ecco il bilancio del 15 marzo a Salerno e provincia

A Salerno e provincia aumentano i casi di soggetti positivi al coronavirus. Il bilancio delle persone contagiate è di circa una ventina.

Le ultime comunicazioni

Tra gli ultimi tamponi trovati positivi ci sono tre individui di Caggiano che sono stati a contatto con il gruppo religioso di Atena Lucana, al quale prese parte anche il 76enne di Bellizzi, prima vittima del covid 19 in provincia di Salerno.

La situazione a Salerno e Eboli

Nella giornata di ieri, inoltre, sono stati annunciati altri due ricoveri per infezione da virus cinese presso l’ospedale di Salerno: uno proviene dall’ospedale Maria Santissima Addolorata di Eboli e in precedenza era stato nel focolaio di Codogno al nord; poi c’è una donna ricoverata nel reparto di medicina e in isolamento. L’azienda ospedaliera Ruggi d’Aragona ha poi dichiarato di aver accettato anche un sindacalista e un maestro di ballo, per i quali si sta cercando di ricostruire la mappa dei contatti avuti.

Primo caso di coronavirus anche Pontecagnano Faiano, come annunciato dal sindaco Giuseppe Lanzara che ha invitato i cittadini a mantenere la calma e a non creare violenti allarmismi.

Valle dell’Irno

A Baronissi, il sindaco Gianfranco Valiante ha dovuto annunciare la presenza di un tampone positivo legato a un cittadini della zona di Aiello. Adesso si trova in quarantena domiciliare. Sempre nella Valle dell’Irno, a Mercato San Severino il sindaco Somma aveva annunciato il ricovero di un 86enne del posto risultato infetto in seguito al test del tampone.

Agro Nocerino Sarnese

Nell’Agro Nocerino Sarnese si registra un caso a Scafati: si tratta di un commercialista originario di Pompei e sarebbe il figlio di una donna affetta da covid 19 ricoverata al Compolongo Hospital di Eboli. Sempre nella struttura ebolitana, in questi giorni sono giunte altre due donne: una di Battipaglia e l’altra di Striano.

Nella giornata di ieri, inoltre, ha fatto rumore la positività di un uomo di Nocera Inferiore, così come quella di un 28enne di Sant’Egidio del Monte Albino che è stato portato poi al Cotugno di Napoli viste le sue condizioni. Ad Angri, invece, è scattato il ricovero di un cittadino dall’Umberto I di Nocera al Ruggi di Salerno. C’è anche un uomo sempre dell’Agro che tuttavia ora risiede in un comune della provincia di Napoli. A Pagani, non va dimenticato invece Edmodo Cirielli che nella giornata di ieri è tornato a casa dopo aver accusato alcuni problemi respiratori: anche il Questore della Camera è positivo al virus.

Montecorvino Pugliano

Un tampone positivo è stato comunicato nelle ultime ore anche a Montecorvino Pugliano ma per fortuna le sue condizioni non sono gravi.

Vallo di Diano

Nel Vallo di Diano, ci sono anche cinque persone di Sala Consilina, risultate positive nella giornata di venerdì: a quanto pare anche loro avrebbero fatto parte del gruppo di religiosi di Atena Lucana. Proprio a Sala Consilina, un uomo è stato denunciato per aver portato a spasso il proprio cane nonostante fosse malato.

 

Articoli correlati

Back to top button