Coronavirus, il sindaco di Pontecagnano promuove la proroga degli orari di apertura delle attività di ristorazione

lanzara coronavirus

Coronavirus, il primo cittadino di Pontecagnano Giuseppe Lanzara ha chiesto la proroga degli orari di apertura delle attività di ristorazione

Coronavirus, il primo cittadino di Pontecagnano Giuseppe Lanzara ha chiesto la proroga degli orari di apertura delle attività di ristorazione. Inoltre, il sindaco fa il punto della situazione sui contagi in città.

Il sindaco di Pontecagnano promuove la proroga degli orari di apertura delle attività di ristorazione

Il Sindaco Lanzara chiarisce la presenza di 8 persone attualmente in fase di ripresa, alle quali un primo tampone è già risultato negativo e sono in attesa del secondo. 2, dei 18 casi positivi, attualmente occupano un posto in ospedale, ma sono in condizioni stabili e non destano preoccupazione. Per quanto riguarda i rimanenti 8, si attende la fine dei 15 giorni di quarantena per poter svolgere un primo tampone.

L’apertura delle attività di ristorazione

In merito alla riapertura delle attività di ristorazione dal 27 aprile al 3 Maggio, il Sindaco Lanzara afferma di non essere totalmente d’accordo. Secondo il Primo Cittadino di Pontecagnano Faiano, gli orari di apertura e chiusura delle attività non risultano essere in linea con gli orari abitudinari della comunità comunale e regionale.

“Alle attività commerciali garantiremo un ulteriore contributo rispetto alle attività che il governo nazionale e regionale ha già messo in campo…Io farò la mia parte con la mia squadra che sta dimostrando grande senso di responsabilità.“-conclude il Sindaco Giuseppe Lanzara.

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG