Corruzione a Camerota, interdetti due dipendenti del comune

crisi-politica-camerota-dimissioni-vicesindaco-consiglieri

Il Gip del Tribunale di Vallo della Lucania, ha disposto l’interdizione dai pubblici uffici per i dipendenti del Comune di Camerota Di Rosario e Occhiati

Il Gip del Tribunale di Vallo della Lucania, Sergio Marotta, ha disposto l’interdizione dai pubblici uffici per i dipendenti del Comune di Camerota Alessandro Di Rosario e Giuseppe Occhiati.

Interdetti due dipendenti del comune di Camerota

I dipendenti comunali Alessandro Di Rosario e Giuseppe Occhiati sono stati interdetti dai pubblici uffici. Quest’ultimo era stato arrestato per aver intascato 500 euro per il rilascio di un documento ad una donna di origine rumena. Il primo, invece, già titolare dell’ufficio anagrafe, era tra coloro rimasti coinvolti nell’inchiesta Kamaraton che portò a 12 misure cautelari tra ex amministratori, dipendenti comunali e responsabili di società legate al comune.

TAG