Cronaca

Costa D’Amalfi: l’aeroporto sarà pronto entro fine mese

Aeroporto di Salerno. Finalmente qualcosa pare si sia mosso, tanto che il direttore generale dell’Enac  e il sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico, Andrea Cioffi, hanno annunciato l’ormai imminente, fatidica firma al decreto per la gestione totale dello scalo aereoportuale di Salerno che andrebbe a sbloccare la pratica per i necessari lavori di ampliamento.

Aeroporto di Salerno, il potenziamento

Un potenziamento infrastrutturale che è fondamentale per il decollo di uno scalo finora rimasto a dir poco nell’ombra ma che ha tutte le potenzialità per diventare strategicamente determinante per lo sviluppo e l’economia del territorio.

La linea Capodichino-Salerno

La linea dettata dal Governatore De Luca, fin dal suo insediamento a Palazzo S.Lucia, è ormai nota a tutti.

Capodichino e Salerno devono diventare vasi comunicanti, la Campania deve avere un’unica struttura aeroportuale gestita da Gesac-Capodichino, con l’aeroporto di Salerno che consentirà di alleggerire il movimento-passeggeri dello scalo napoletano, portando ad un incremento di almeno 5 milioni di viaggiatori a tre anni dal completamento delle piste, a tutto vantaggio delle istituzioni territoriali, degli imprenditori turistici, insomma di tutto il territorio campano.

Articoli correlati

Back to top button