Cronaca

Costiera Amalfitana, frane e ritardi: morto un 62enne di Maiori per emorragia

Costiera Amalfitana, frane e ritardi dovuti dal maltempo: è morto A.A., un 62enne di Maiori vittima di emorragia cerebrale. Lascia la moglie.

Morto un uomo di Maiori per i ritardi e le frane

Era stato ricoverato sabato in ospedale per un’emorragia cerebrale, probabilmente peggiorata a causa dei ritardi provocati dal maltempo e dalle frane degli ultimi giorni: alla fine è morto un 62enne di Maiori, A.A., il quale non ce l’ha fatta dopo tanta sofferenza.

Come riporta “Il Vescovado”, l’umo era stata portato d’urgenza presso l’ospedale di Castiglione e successivamente trasferito al San Giovanni di Duo e Ruggi d’Aragona di Salerno: qui è spirato ed è stata dichiarata la morte cerebrale nella giornata di ieri. L’uomo lascia la moglie ed è stato vittima dei disagi che hanno bloccato l’intera Costiera Amalfitana.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button